L’Italia è alla guida del volley mondiale  (Volleycountry.com)

L’Italia è alla guida del volley mondiale (Volleycountry.com)

7 Gennaio 2019 0 Di marco

https://volleycountry.com/blog/jiri-popelka-italy-is-ruling-world-volleyball

(Traduzione di Simona Giusti)

Jiri Popelka: l’Italia alla guida della Pallavolo Mondiale

I grandi club della pallavolo hanno fatto vedere il loro meglio al Mondiale per Club, da poco terminato. La finale è stata infatti giocata nella tarda serata di domenica 2 dicembre nella vicina Polonia (N.d.T. la fonte è della Repubblica Ceca).

Quest’anno possiamo definire non solo il Mondiale per Club, ma anche il Mondiale stesso, come “Campionati Europei”.

Il Mondiale di Pallavolo (Maschile), che ha avuto luogo in Italia e Bulgaria a settembre, ci ha offerto lo spettacolo di una pallavolo veloce e moderna, la difesa del titolo da parte della Polonia e tutti i match disponibili in streaming online.

Ma, cosa più importante, ci ha convinti che il continente europeo sia a capo del movimento pallavolistico nel 2018. Sette team della top ten Mondiale sono infatti nazionali Europee (1. Polonia, 2. Brasile, 3. USA, 4. Serbia, 5. Italia, 6. Russia, 7. Francia, 8. Olanda, 9. Canada, 10. Belgio).

Ho detto che l’Europa guida la pallavolo mondiale, allora si può dire che l’Italia spadroneggia nella pallavolo di club in Europa. I migliori giocatori al mondo hanno migrato verso sud. Il bomber Leon è andato a Perugia per uno stipendio da favola. Con il Kazan ha vinto tutto quello che poteva vincere. A Perugia sta giocando anche meglio che in Russia. Il suo predominio in campo è impressionante. E lo dimostrano le sue statistiche: 63% in attacco e 42 ace in nove partite.

La stella di posto 4 Leal e il centrale Simon hanno indebolito il Sada Cruzero dirigendosi a Civitanova, e il loro ex-team non si è qualificato nemmeno nella top 4 del Mondiale per Club. Le star cubane, unitesi a Juantorena (anche lui cubano), vogliono raggiungere grandi obiettivi con i vice-campioni d’Italia.

Earvin Ngapeth, l’unico “superuomo” che è andato controcorrente, è approdato al mitico Kazan (che ha vinto tutto negli ultimi due anni!). Ma lo stesso Kazan ha provato un bello shock proprio durante il Mondiale per Club nella partita contro Civitanova! Un punteggio di 14:9 dovrebbe portare a una vittoria facile! E invece, hanno perso… Ho sentito voci nelle competizioni regionali commentare “se il Kazan può cedere con un simile risultato, possiamo farcela anche noi”

Il Trentino ha vinto e Civitanova è finita seconda. L’esperienza della finale del Mondiale per Club conferma le mie parole riguardo al dominio delle squadre italiane in questa stagione. Ancora è presto per dire quanto durerà questa supremazia. Certamente, Vladimir Alekno e il suo team non la accetteranno e mostreranno gli artigli in Champions League.

Ma se intanto volete vedere il MEGLIO DEL MEGLIO della pallavolo mondiale io consiglio di guardare la serie A1 italiana, soprattutto le partite delle prime quattro: Perugia, Civitanova, Modena e Trentino. Potete trovarle su Raisport e, con un po’ di maestria informatica, riuscirete a vederle da qualsiasi paese.

La Champions League è il miglior campionato continentale al mondo. Non vedo l’ora che si arrivi al giorno dopo le finali solo per dire: “ve l’avevo detto, l’Italia domina la pallavolo”.